Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione su social network e/o l'analisi statistica del comportamento degli utenti online. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookies. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookies di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Note legali e privacy.

H_Napoli.jpg

29° Corso di accesso alla qualifica di Viceprefetto

SSAIpanoramicaCon una lezione in tema di Etica intitolata “Legalità, integrità e trasparenza dell’azione amministrativa”, è iniziato, lo scorso 16 maggio, il 29° Corso per l’accesso alla qualifica di viceprefetto.
L’intervento formativo è previsto, quale momento obbligatorio per la progressione nella carriera prefettizia, dall’articolo 6, comma 1, lettera a), del D.Lgs. n. 139/2000, ed è disciplinato nelle sue modalità di svolgimento da una deliberazione della SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione), organismo che a seguito dell’entrata in vigore dell’articolo 21 del D.L. n. 90/2014 ha assorbito, tra gli altri Istituti di reclutamento e formazione, la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.
A questo Corso, della durata di 13 settimane e che si concluderà con un esame finale, partecipano 23 viceprefetti aggiunti che, avendo i requisiti previsti dall’articolo 7, comma 1, del D.Lgs. n. 139/2000, sono stati positivamente valutati, a seguito di scrutinio comparativo, per l’accesso alla qualifica di viceprefetto con decorrenza 1° gennaio 2015 dal Consiglio di Amministrazione per gli affari concernenti il personale dell’Amministrazione civile dell’interno, su proposta della Commissione per la progressione in carriera.
La notizia dal sito della sede didattico-residenziale del Dipartimento per le politiche del personale dell'Amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie del Ministero dell’interno (ex-SSAI).