Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione su social network e/o l'analisi statistica del comportamento degli utenti online. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookies. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookies di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Note legali e privacy.

Venezia1.jpg

de Angelis Effrem Roberto

ImageNasce a Napoli il 29 maggio 1973

Nel 1998 si laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli studi “Federico II” con tesi in Diritto Penale dal titolo “Truffa contrattuale ed effetti civilistici sul contratto”.
 
Nel 2000 consegue, dopo il superamento di pubblico concorso, l’Abilitazione all’insegnamento alle scuole superiori-secondarie, Classe di concorso 19\A  (materie: Economia e Diritto).
 
Nel settembre 2002 consegue il “Master Agenti dell’Innovazione delle Pubbliche Amministrazioni” organizzato dal Formez Centro Formazione e Studi.
 
Nell’ ottobre 2002 consegue la “Specializzazione in Diritto e Procedura Penale” presso l’Università Federico II di Napoli. La specializzazione si è articolata in un corso di durata triennale. La tesi è stata redatta nella materia: Analisi dei delitti di parte speciale (titolo: La Responsabilità Amministrativa da Reato degli Enti collettivi).
 
Nel dicembre 2003 consegue l’Abilitazione all’esercizio della professione di avvocato dopo il biennio di pratica forense nel quale si occupa di controversie attinenti il diritto amministrativo e civile.
 
Dal 29 dicembre 2004 al 28 dicembre 2005 presta servizio in seguito al superamento di un concorso pubblico nel ruolo unico del personale del Ministero dell’Economia e Finanza in qualità di Funzionario Amministrativo, Area funzionale C, posizione economica C2 nella sede centrale di Roma, via XX Settembre 97. Assegnato all’Ufficio di Consulenza Legale Dipartimentale del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione, svolge attività di consulenza giuridica su varie tematiche quali: Gestione di contratti di appalto, Attività istruttoria in relazione a ricorsi amministrativi e giurisdizionali, Analisi e modifiche su emendamenti ad atti parlamentari di interesse del Dipartimento.
 
Dal 29 dicembre 2005è assunto in servizio presso il Ministero dell’Interno in qualità di Consigliere di Prefettura in quanto vincitore del concorso pubblico per 63 Consiglieri di Prefettura. Durante il secondo anno di corso svolge il tirocinio operativo presso il Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali del Ministero dell’Interno.